fbpx

Pensi mai di non poter realizzare i tuoi sogni perché falliresti? Oppure perché ormai è troppo tardi? Queste sono solo alcune delle convinzioni limitanti che ti impediscono di dare il massimo.

Si tratta di pensieri, credenze o idee negative che hanno un enorme impatto negativo sulla tua crescita personale, sul tuo potenziale e sul tuo successo. Tali credenze nascono dall’interpretazione che dai alle tue esperienze e possono riguardare te stesso, gli altri o il contesto in cui vivi.

Le credenze limitanti funzionano così:

  1. Distorcono la tua percezione creando una lente contaminata attraverso la quale inizi a vedere la tua vita.
  2. In questo modo ti blocchi in pensieri e schemi mentali limitanti.
  3. Questi limiti diventano i confini della tua realtà, oltre cui non riesci più a vedere.
  4. Si crea così un modello di auto-sabotaggio che continuerà a ripetersi.

Ecco perché è importante superare le convinzioni limitanti. Ma come?

4 step per superare, trasformare o eliminare le credenze limitanti

1. Identifica la convinzione limitante

Quando ti accorgi di non essere in grado di raggiungere i tuoi obiettivi anche dopo svariati tentativi, o non trovi le forze per provare ad andare avanti, è fondamentale iniziare a guardare più in profondità. Devi riconoscere che molto probabilmente c’è una ragione di fondo e spostare la tua attenzione su di essa.

Fatti delle domande. ‘Cosa mi impedisce di raggiungere il mio obiettivo?’ ‘Cosa mi trattiene dall’ottenere ciò che voglio?’

Presta attenzione alle risposte che la tua mente dà a queste domande. E soprattutto, osserva e ascolta il tuo modo di pensare. Tra queste risposte, cerca e individua le convinzioni limitanti che possano esserti d’intralcio e prendine nota.

Sai parlare con te stesso? Scopri le 3 regole del self-talk

2. Riconosci come le tue convinzioni ti limitano

Ora che hai identificato le credenze limitanti, esaminane l’impatto negativo che hanno sulla tua vita. Ovvero, prendi consapevolezza di tutti i modi in cui effettivamente questi pensieri ti ostacolano e limitano la tua crescita personale.

Perché è importante questo passaggio? Perché riconoscere l’effetto di queste convinzioni (e la portata del loro potere) è l’incentivo che ti serve per convincerti a cambiarle una volta per tutte.

Poniamo per esempio che tu non riesca a trovare la persona giusta. Interrogandoti sul motivo di questo insuccesso, ti sei accorto che credi di non poterti innamorare perché altrimenti ti faresti spezzare il cuore. Chiaramente una convinzione limitante.

Rifletti sulle conseguenze che questa idea ha avuto sulla tua felicità. Magari ti ha reso più diffidente verso gli altri, impedendoti di aprirti quanto serve per creare un’intimità significativa. Oppure tendi a sabotare le tue relazioni, in modo che finiscano prima che tu possa farti male.

Prendere coscienza della portata di questi sistemi di pensiero ti darà la motivazione per cambiare la tua percezione. Oltre ovviamente a farti capire quali sono gli elementi del tuo carattere su cui puoi lavorare per migliorarti.

3. Decidi come vuoi pensare e chi vuoi essere

Ora che hai davanti a te le storpiature della realtà create dalla tua mente, hai una fotografia di ciò che non va e che vuoi – e puoi – cambiare. Benissimo, allora è il momento di decidere che tipo di persona vuoi essere. Ovvero, il modo in cui vuoi pensare, decidere e agire.

Tutti noi siamo dei progetti in divenire. È il principio dello sviluppo personale: cambiare, migliorare e crescere. Scegli la tua direzione e mettiti sulla strada giusta.

In questa fase del metodo per superare le convinzioni limitanti può tornare molto utile la tecnica della visualizzazione del successo. Diversi studi dimostrano che visualizzare nella tua mente di riuscire a fare qualcosa aiuta a migliorare le tue abilità necessarie a farlo realmente.

In questo caso, ti consiglio di visualizzare te stesso che ti godi i vantaggi di un approccio e uno stile di vita più positivi. Bastano anche pochi minuti al giorno.

4. Trasforma le tue convinzioni da negative a positive

È ora di cambiare la tua percezione! Dopo aver identificato le credenze limitanti e il loro effetto, e aver deciso come vuoi cambiare, non ti resta che agire nel concreto per farlo.

L’azione è un elemento chiave nel metodo di sviluppo personale il Futuro che Vuoi. Agire significa prendere in mano il tuo destino e ottenere quello che vuoi dalla vita. Nel caso del tuo modo di pensare, vuol dire applicarti attivamente per modificare la tua percezione e sostituire le tue convinzioni negative con una visione positiva e produttiva.

Vuoi iniziare un percorso di crescita personale? Scarica la mia guida gratuita per raggiungere il tuo pieno potenziale e continua a seguire il mio sito per ricevere consigli utili.

Lascia un commento

Ricorda che le informazioni contenute in questo sito web e nel manuale hanno esclusivamente scopo formativo e non costituiscono alcun trattamento medico o psicologico. Se pensi di soffrire di problemi di natura mentale o fisica, ti consiglio di rivolgerti a uno specialista. Tutti i Contenuti che siano marchi, loghi o altri segni distintivi sono marchi registrati dalla Società Davide Caforio -P.I. 01740190093, o da terzi che ad esse hanno concesso i relativi diritti.